Giuseppe Marzulli - Nutrizionista

Telefono : +393339460202

Schermata 2021-10-20 alle 10.17.40

Cibo ed ossa: osteoporosi

In Italia il 23% delle donne oltre i 40 anni ed il 14% degli uomini con oltre 60 anni è affetto da osteoporosi.

Il 20 ottobre è la Giornata Mondiale della Osteoporosi e ne ho parlato nella puntata di Mattino Norba


L’osteoporosi è una degenerazione naturale delle ossa ovvero della perdita del tessuto dove il Calcio si deposita con conseguente formazione di grandi “bolle” che rendono l’osso sempre più fragile.

Oltre ad essere una normale condizione dell’anziano,  ci possono essere delle forme di osteoporosi di origine ormonale (disfuzione paratiroidi ad esempio) che possono portare all’osteoporosi anche in età giovanile ed in entrambi i sessi.

E’ buona prassi comunque dopo i 50 anni sottoporsi alla MOC (densitometria ossea) che riesce a valutare lo stato dell’osso.

La prevenzione dell’osteoporosi tuttavia dovrebbe partire da giovani.

I consigli non sono diversi da quelli che si danno per mantenersi sani ed in forma:

1. costante e moderata attività fisica

2. dieta bilanciata

3. gestione dello stress (gli ormoni dello stress sono infiammatori!)

 

In particolare però, per la prevenzione dell’osteoporosi, sono 2 i “protagonisti”:

– CALCIO

– VITAMINA D

Il calcio è un minerale abbastanza diffuso: latte e latticini sono la prima fonte, ma anche le fibre integrali dei cereali e l’acqua minerale. Bere infatti i 2 litri di acqua al giorno è come assumere un integratori multiminerale nel quale troviamo anche il Calcio.

alimenti-ricchi-calcio-accantoalladonna

La Vitamina D invece spesso è più difficile da accumulare e vi è spesso carenza.

Le fonti sono alcuni grassi che spesso eliminiamo dalla nostra dieta: tuorlo d’uovo, formaggi, pesce grasso.

Spesso chi è sempre “a dieta” evita proprio questi alimenti, per via delle calorie legate ai grassi.

E’ un errore! Occorre consumarli, magari con frequenza settimanale e non quotidiana.

vitamina-D-1024x577

In generale i consigli alimentari che potrei dare a tutti, giovani e adulti, per prevenire l’osteoporosi sono:

A) fare sempre una colazione completa, ovvero con cereali integrali, grassi e proteine. Associare i nutrienti, soprattutto a colazione, fornisce uno stimolo per l’osso e per il muscolo che ci permette di evitarne l’impoverimento

B) mangiare sempre cereali integrali (ricchi di Calcio) e non raffinati

C) bere 2 lt di acqua minerale al giorno (fonte di Calcio)

D) mangiare garantendo la triade carboidrati+proteine+grassi ad ogni pasto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *