fbpx

Giuseppe Marzulli - Nutrizionista

Telefono : +393339460202

Arriva Wegovy: la “penna” per dimagrire!

Tra i pochissimi farmaci approvati per la cura del sovrappeso e dell’obesità anche in età adolescenziale c’è il Wegovy prodotto dall’azienda Novo Nordisk ed approvato in Italia (scheda). Il principio attivo di questo farmaco è la Semaglutide, una molecola che agisce ingannando il cervello creando una sensazione di sazietà e pienezza, riducendo la frequenza e l’intensità dell’appetito e spingendo chi la assume a preferire cibi più salutari rispetto a quelli ad alto contenuto di grassi e calorici.

Wegovy dovrà essere somministrato sempre per via sottocutanea solo una volta alla settimana e si è dimostrato essere ancora più efficace nel ridurre la fame così da permettere un più significativo dimagrimento.

La semaglutide è una molecola simile a un ormone, il GLP-1, prodotto e rilasciato dall’intestino dopo il pasto. Agisce su aree del cervello che controllano l’appetito inducendo una sensazione di sazietà e pienezza. In questo modo il farmaco riduce la fame ed aiuta chi lo assume a mangiare meno, seguire una dieta controllata e perdere peso.

La semaglutide oltre a inibire i centri della fame presenti nel cervello, rallenta lo svuotamento gastrico determinando così una sensazione di pienezza anche dopo aver mangiato poco cibo.

Wegovy è indicato negli adulti affetti da obesità e sovrappeso e cioè che hanno:

  • un indice di massa corporea di 30 Kg/m2 o superiore
  • un indice di massa corporea di almeno 27 Kg/m2 ma inferiore a 30 Kg/m2 che presentano problemi di salute correlati al peso come il diabete, la pressione sanguigna alta, alti livelli di grasso nel sangue, problemi respiratori quali l’apnea notturna oppure una storia di infarto o ictus.
  • Wegovy è indicato anche negli adolescenti dall’età di 12 anni affetti da obesità e con un peso superiore a 60 Kg.

La semaglutide nasce come farmaco anti-diabetico e nel corso delle sperimentazioni cliniche si è scoperto che questo principio attivo in concentrazioni diverse era in grado di favorire il dimagrimento. Sebbene quindi Wegovy ed Ozempic contengano lo stesso principio attivo, questo è presente in concentrazioni differenti: maggiori nel Wegovy rispetto all’Ozempic.

Non esiste ad oggi nessun farmaco in commercio per uso orale contenente semaglutide approvato ed efficace per la terapia dell’obesità. Il noto anti diabetico Rybelsus infatti è approvato solo per il trattamento del diabete tipo 2 e si è dimostrato inefficace nella cura dell’obesità.

La prescrizione di Wegovy deve essere fatta da un medico specialista in endocrinologia che prima prescriverà degli esami ematochimici utili a valutare lo stato di salute generale del paziente.

Come tutti i medicinali anche il Wegovy può causare effetti indesiderati. I più comuni sono nausea, diarrea, vomito e stitichezza. Generalmente questi disturbi sono di lieve entità e scompaiono in breve tempo senza rendere necessaria la sospensione del farmaco.

Ovviamente l’efficacia del trattamento e’ garantita se e’ accompagnata da una dieta ipocalorica, come i menu’ di Linea Dadi.

Solitamente 6-12 mesi permettono risultati eccellenti da mantenere poi, dopo la sospensione del farmaco, con un corretto stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *